Materie

Una tabella di marcia dettagliata per il successo​

Le Materie di Vertical Movie Academy. Esercitazioni per imparare la tecnica ed ottenere il meglio con le materie di vertical movie academy.

AUDIOVISIVI VERTICALI

FILMARE IN VERTICALE

Esercitazioni tecniche di ripresa nel formato video verticale 9/16. Lo studio dell'inquadratura verticale e la composizione della scena in relazione ai soggetti presenti. Il corso prevede l'uso dello smartphone e/o di una fotocamera digitale e di un programma per l'editing. La docenza è a cura di Salvatore Marino.

REGIA VERTICALE

DIRIGERE LA SCENA

La lezione di regia si svolge coinvolgendo gli allievi del corso di recitazione. Le esercitazione sceniche di regia prevedono anche l'uso di smartphone e/o fotocamera digitale. Le scene trattate nel corso di regia sono estrapolate da opere teatrali, opere cinematografiche o frutto di improvvisazione. Gli allievi hanno facoltà di proporre scene tratte da opere teatrali o cinematografiche con cui esercitarsi.

RECITAZIONE VERTICALE

RECITARE ANCHE IN UNA SCENA VERTICALE

Il corso di recitazione si rivolge a coloro che vogliono cimentarsi con gli strumenti della scena teatrale, e scoprire come sviluppare la propria comunicazione ed espressività, divertendosi. Le lezioni del corso di recitazione hanno un approccio ludico e vertono sulle tecniche essenziali della pratica attoriale: linguaggio del corpo, gestire l'espressività all'interno di un quadro verticale, improvvisazione di scene e situazioni singole e di gruppo; uso consapevole dello spazio scenico (postura, posizionamento, direzione, movimento); allenamento su variazione di ritmo e di energia nella scena, studio del monologo teatrale e sua interpretazione. A cura di Aurin Proietti.

SCENEGGIATURA VERTICALE

SCRIVERE UNA SCENA ANCHE PER UNA INQUADRATURA VERTICALE

Prima di un film, delle sue immagini e dei suoi suoni, c'è un'idea. Questa idea si deve articolare, precisare, definire. Deve inoltre prendere forma in una storia fatta per essere raccontata attraverso le immagini. Hitchcock considerava un film ben sceneggiato come un film già fatto. Imparerai a mantenere e intensificare l’interesse, l’empatia, il coinvolgimento e la piena partecipazione dello spettatore. Potrai acquisire le lettere alfabetiche del linguaggio cinematografico e le modalità di combinazione delle stesse. Apprenderai i principi basilari della drammaturgia, le più importanti tecniche narrative. Svilupperai le tue capacità di concepire ed esprimere personaggi e di scrivere un copione. Il corso è a cura di Francesco Colangelo. Master Class con Silvia Scola.

PUBLIC SPEAKING

PARLARE IN PUBBLICO SENZA TIMORE

Acquisire la tecnica per affrontare ogni riunione, conferenza o colloquio senza alcun timore. Esercitazioni vocali e gestuali per strutturare interventi e discorsi d'impatto, usando le migliori tecniche di comunicazione. Tramite le tecniche del coaching potrai definire l'obiettivo del tuo discorso e raggiungerlo pienamente! Il corso prevede numerosi esercizi tipici della comunicazione e del teatro. Ti aiutiamo a diventare un vero oratore! Il corso è a cura di Salvatore Marino.

BIOMECCANICA

AVERE PERCEZIONE E CONTROLLO DEL PROPRIO CORPO

Ricerca e sviluppo dell’espressività del singolo; capacità di lavorare in gruppo, sviluppo dell’attenzione e dell’ascolto; potenziamento dei propri strumenti espressivi (movimento, voce, gesto), capacità di reagire agli stimoli dati in modo creativo e al di fuori dei cliché; sviluppo di uno sguardo aperto e non giudicante; sviluppo di una presenza scenica non quotidiana.

DIZIONE

PARLARE CON VOCE CHIARA SENZA DIFETTI DI PRONUNCIA

Il corso di dizione è aperto a tutti. È un corso pensato per chi inizia, rivolto a lavoratori, studenti o semplici curiosi che hanno voglia di migliorarsi. Si pensa spesso che una dizione pulita sia una necessità esclusiva degli attori. Ma non è così. Tutti dovrebbero frequentare un corso di dizione. Il corso è aperto a tutti ma è sicuramente indispensabile per avvocati, medici, insegnanti, politici, venditori, psicologi, attori, speaker e tutti i professionisti che hanno contatto diretto con il pubblico. Non ci sono limiti di età, è adatto dai 16 anni in poi e le classi sono molto eterogenee. Eliminerai le cadenze dialettali e correggerai i difetti di pronuncia. La lezione è divisa in una parte teorica e in una pratica. Sin dall’inizio avrai a disposizione la dispensa didattica su cui studiare le regole della dizione e seguire la teoria. Per passare poi alla pratica, applicando esercizi pratici, mirati per la tua esigenza. A cura di Salvatore Marino.

ORTOFONIA

PARLARE FLUENTEMENTE SENZA ERRORI

Esercitazioni per sollecitare e rinforzare i muscoli dell'apparato boccale ai fini di una fluente e corretta articolazione fonatoria. Il percorso proporrà esercizi specifici per ottenere in breve tempo una dizione corretta, una respirazione efficace, un sicuro controllo dell’apparato di fonazione. Il risultato metterà in risalto la tua espressività vocalica senza alcun difetto di pronuncia. Il corso è a cura di Salvatore Marino.

PSICOTECNICA

LA TECNICA TEATRALE DI STANISLAVSKIJ

La psicotecnica è l'esercitazione scenica attraverso cui la reminiscenza aiuta a recuperare dalla memoria emozioni vissute per riproporle in scena attraverso il personaggio. Nella psicotecnica ci sono dei presupposti psicologici, uno scenario che è predisposto e previsto, entro i cui limiti l'attore si immedesima in una data situazione personale.

STORIA DEL TEATRO

CONOSCERE IL TEATRO DALLE ORIGINI

Il corso di storia del teatro prevede come libro di testo "La storia del teatro" di Silvio D'Amico. Il corso si rivolge a spettatori, lettori e semplici curiosi che desiderino conoscere o approfondire teorie, testimonianze e strumenti della scrittura teatrale attraverso lo studio dei maggiori autori classici e contemporanei. Un viaggio attraverso la storia della drammaturgia di tutti i tempi, dalle tragedie greche alle avanguardie novecentesche, dagli eroi ed eroine di Shakespeare ai drammi di Beckett, rintracciando un vocabolario in evoluzione tra stili, generi e tecniche compositive che dai palcoscenici continuano a tenere vivo il rito della parola.

STORIA DEL CINEMA

LA STORIA DEL CINEMA A PARTIRE DAI FRATELLI LUMIERE

MONTAGGIO IN 9/16

MONTARE UNA SCENA VERTICALE

Saper usare un programma di editing per gestire un progetto di un filmato in formato verticale. Il corso prevede l'uso di Final Cut pro X della Apple. Il corso è a cura di Salvatore Marino

domande?

Abbiamo la risposta

Il corso Base si svolge nell’arco di un fine settimana fine settimana. E’ un corso full immersion.

Il corso è rivolto a tutti, e a quei professionisti che vogliono specializzarsi nel formato video verticale.

N. 4 lezioni. Le materie trattate sono 3.

Alla fine del corso si ha una preparazione di base che può essere approfondita con i corsi intermedio ed avanzato.

Alla fine di ogni corso tutti gli allievi avranno l’opportunità di partecipare al VerticalMovie Festival. Una vetrina che vede la presenza della RAI, di produttori, registi, personalità dello spettacolo e della comunicazione.

Il corso intermedio è rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere una formazione professionale per il cinema ed il teatro.

Il corso si svolge nell’arco di 5 mesi, con un incontro settimanale.

N. 20 lezioni. Le materie trattate sono 5.

Durante il corso sono previste delle Masterclass e degli Stage, ad un costo aggiuntivo.

Chi sceglie il corso intermedio  può continuare l’Academy l’anno successivo con il corso avanzato. Ultimati i due anni di corso viene rilasciato l’attestato/diploma della VerticalMovie Academy.

Tutti gli allievi avranno l’opportunità di partecipare al VerticalMovie Festival. Una vetrina che vede la presenza della RAI, di produttori, registi, personalità dello spettacolo e della comunicazione.

Il corso avanzato è rivolto a tutti coloro che hanno ultimato il corso intermedio e ai professionisti che sono interessati ad acquisire dei rudimenti sulla tecnica audiovisiva verticale e sulla recitazione verticale. 

N. 40 lezioni. Le materie trattate sono 12. 

Durante il corso sono previste delle Masterclass e degli Stage, ad un costo aggiuntivo.

Alla fine del corso gli allievi otterranno il diploma della VerticalMovie Academy. 

Tutti gli allievi avranno l’opportunità di partecipare al VerticalMovie Festival. Una vetrina che vede la presenza della RAI, di produttori, registi, personalità dello spettacolo e della comunicazione.

I corsi inizieranno il 21 gennaio 2020 e si concluderanno nel mese di giugno.

Le esercitazioni di Biomeccanica, le lezioni di Storia del Teatro e Storia del Cinema, si svolgeranno una volta al mese.

Sali in cima

Aumenta le tue conoscenze

conta su di noi

Siamo esperti per migliorarti

prova, riprova

la migliore pratica

Peter Greenaway al VerticalMovie Festival

Ci impegniamo a renderti felice

Quindi, siamo felici insieme